È possibile Sottoporsi a un Trapianto Fue Senza Bisogno di Radere i Capelli? - NewAge - Trapianto di capelli e Chirurgia Estetica

Blog Pagine

È possibile Sottoporsi a un Trapianto Fue Senza Bisogno di Radere i Capelli?

È possibile Sottoporsi a un Trapianto Fue Senza Bisogno di Radere i Capelli?

Tra i più recenti sviluppi nel campo dei trapianti di capelli troviamo il Metodo Fue Senza Rasatura (Metodo NSF), che sta guadagnando esponenziale popolarità tra coloro che desiderano sottoporsi a un trapianto di capelli.  

La prolungata durata del recupero post trapianto di capelli, ha costretto molti uomini e molte donne a posporre i propri sogni relativi al trapianto di capelli. Ma il metodo di trapianto NSF fornisce benefici e vantaggi esclusivi, con un numero di frequenza più elevato rispetto alle fasi processuali.

 

√ Con il Trapianto di Capelli NSF, le cicatrici dell’operazione non saranno visibili né sul sito donatore né su quello ricevente.

√ Poiché i capelli non sono rasati, il paziente non riceverà attenzione indesiderata e non si sentirà a disagio nella vita di tutti i giorni.

√ Dopo aver subito un Trapianto di Capelli NSF, potrete tornare alla vita di sempre praticamente a livello immediato.

√ Non sarà necessario rivedere i propri piani o rimandare appuntamenti importanti.

Ma questi eccezionali vantaggi del trapianto di capelli NSF sono accompagnati anche da qualche svantaggio:

X Poiché i risultati possono essere osservati immediatamente dopo il trapianto di capelli NSF, questi potrebbero attirare l’attenzione altrui.

X  Il cambiamento potrebbe sortire un effetto negativo caratterizzato dalla caduta temporanea dei capelli nelle 4 settimane successive all’operazione.

X I tempi di applicazione più lunghi e le capacità richieste per l’esecuzione delle operazioni di trapianto di capelli NSF, fanno sì che i prezzi siano piuttosto elevati rispetto ad altre tipologie di trapianto.

X  Trattandosi di un’operazione non adatta a tutti i tipi di capelli, è necessario sottoporsi a consulti aggiuntivi con il proprio medico e a una prova di 10 minuti prima di sottoporsi al trapianto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *